It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Audizione Enav. Maccanti (Lega): le preoccupazioni dei lavoratori della Società

All'ad Simioni ha chiesto soprattutto dettagli sulle questioni legate al piano industriale dell'azienda

Il Circolo Trasporto aereo Lazio della Lega in merito all'audizione Enav SpA in commissione Trasporti ha dichiarato in una nota che: "Ieri pomeriggio abbiamo assistito all’audizione dell’amministratore delegato di Enav SpA in commissione Trasporti della Camera dei deputati.

Il nostro capogruppo in Commissione, l’onorevole Elena Maccanti, ha prontamente rappresentato ai vertici di Enav tutte le preoccupazioni che i lavoratori della Società ci rappresentano da tempo. Ha incalzato, con dovizia di particolari, l’ingegner Simioni soprattutto sulle questioni legate al piano industriale dell’azienda, chiedendo inoltre delucidazioni su potenziali criticità in termini di sicurezza per dipendenti ed utenti, che si potrebbero innescare con l’implementazione dei progetti aziendali. In tal senso, le preoccupazioni della Lega scaturiscono soprattutto dalla volontà di Enav di interrompere la fornitura sia del servizio di avvicinamento sugli impianti di Torino, Napoli, Palermo, Genova e Firenze, che del servizio di controllo di rotta sugli Acc di Brindisi e Padova (centralizzando tutte le attività sugli Acc di Roma e Milano).

Su quanto sopra il nostro deputato ha inoltre richiesto se fossero mai state approntate da parte di Enav valutazioni ed analisi approfondite sul rapporto costi/benefici.

Le risposte di Enav sono state confuse, poco chiare e generaliste. Un approccio superficiale inaccettabile considerando la delicatezza dei servizi che l’azienda è chiamata a fornire e la sede istituzionale e prestigiosa nella quale si è tenuto il confronto. Sarebbe poco elegante entrare nel merito di alcune gaffe ed inesattezze che abbiamo registrato durante l’intervento aziendale, ma ribadiamo con forza che le soluzioni prospettate nel piano industriale della Società (peraltro identico a quello del 2018, nonostante gli ultimi 12 mesi abbiano stravolto l’intero pianeta) depaupererebbero irrimediabilmente molti territori di risorse economiche e professionali, direttamente ed in termini di 'indotto', senza portare alcun vantaggio né alle casse della Società, né tantomeno all’utenza che riceverebbe un servizio privo di quel patrimonio fondamentale di competenze operative maturato in anni di esperienza.

Per non parlare poi delle gravi contrazioni del perimetro occupazionale complessivo che lo scellerato progetto aziendale comporterebbe. L’amministratore delegato si è infatti più volte soffermato sul fatto che nessuno perderà il posto di lavoro, ma si è guardato bene dal comunicare la minore necessità di personale operativo che l’accentramento delle attività su Roma e Milano comporterà nel futuro. Enav è una Società (a maggioranza pubblica) indispensabile per il Paese non solo a causa della tipologia di servizi che fornisce, ma anche per il ruolo che è chiamata a svolgere, di promotore nell’ambito di un incremento sano e sostenibile dell’occupazione, soprattutto dei nostri giovani.

Peraltro, considerando che in queste settimane si completerà il processo di trasferimento degli avvicinamenti radar di Bari su Brindisi e Trieste su Padova, qualcuno dovrà spiegare nelle sedi competenti, che significato avrebbe tutto ciò se poi gli stessi servizi, nel prossimo futuro, dovessero essere nuovamente spostati su Roma e Milano.

Ieri è stata scritta purtroppo una pagina infelice per la nostra azienda, che ha posto sotto gli occhi di tutti l’inadeguatezza del management e delle strategie (che chiamare tali è un eufemismo) di Enav. La nostra realtà politica, con la recente nascita nell’ambito della Regione Lazio del Circolo del trasporto aereo Lega Salvini Premier, chiede a gran voce un deciso cambiamento di rotta che riporti Enav a svolgere il suo ruolo strategico in modo professionale, competente e con una visione industriale mirata finalmente all’interesse collettivo dell’intero Paese".

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

red - 1235803

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar