It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Air Italy, Manca (Pd): "Prorogare cig per i dipendenti"

Onorevole auspica anche un rapido ricollocamento

L’onorevole Gavino Manca, deputato del Partito Democratico, ha lanciato nel corso della giornata odierna, mercoledì 21 aprile 2021, un appello importante sul futuro del vettore aereo Air Italy (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Le difficoltà economiche ed amministrative dell’ex Meridiana sono note da tempo e Manca ha sottolineato come sia necessario un periodo di ulteriore cassa integrazione per i dipendenti. Inoltre, l’esponente dem ha auspicato la definizione in tempi rapidi di un piano effettivo per ricollocare questi stessi lavoratori, i quali non conoscono ancora il loro destino. Si sta parlando di 1.400 famiglie a serio rischio, di conseguenza non si può tergiversare all’infinito. L’ennesimo rifiuto della proroga della cig da parte dei liquidatori di Air Italy ha spinto Manca a rivolgersi al Governo Draghi: “Mi rivolgo con forza ai ministri del Lavoro e dei Trasporti: l’indisponibilità dei liquidatori non deve rappresentare il capitolo finale di questa storia. L'esecutivo metta in campo tutti gli strumenti necessari per prorogare la cassa integrazione e per evitare che l'operatore perda il certificato di operatore aeronautico”. L’onorevole non vuole assolutamente che scompaiano tanti posti di lavoro tra Lombardia e Sardegna e la sua promessa è quella di rimanere al fianco dei dipendenti del vettore isolano. Una settimana fa, il personale ha espresso tutta la propria rabbia in piazza a Roma. La cig che rischia di sfumare proprio ora che i liquidatori dell’aviolinea stanno valutando due manifestazioni di interesse: un fondo di nazionalità britannica ed un altro russo sono i possibili acquirenti. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1236233

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar