It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Enac: autorità tedesca riconosce società autorizzata dall'Ente per operazioni transfrontaliere con droni

Utilizzo di Uas del peso di 160 kg per trasporto-merci

L’Ente nazionale per l’aviazione civile rende noto che, per la prima volta, l’autorità nazionale dell'aviazione civile tedesca, Lba (Luftfahrt-Bundesamt) ha esteso l’autorizzazione per operazioni con droni (Uas - Sistema aeromobile a pilotaggio remoto) rilasciata dall'Enac alla società Flying Basket, per poter operare anche sul territorio e nello spazio aereo della Germania, in base alla nuova normativa europea, il regolamento Ue 2019/947.

Un riconoscimento che dimostra sia la bontà del lavoro effettuato dalle strutture tecniche dell'Enac, sia la sinergia tra le due Autorità con lo scopo di favorire il libero mercato, tra Paesi membri dell'Unione europea, delle imprese che promuovono operazioni con Uas.

L'autorizzazione in possesso della Flying Basket, infatti, consente operazioni con utilizzo di un drone del peso di 160 kg per il trasporto di merci normalmente non trasportabili con droni di piccole dimensioni e che richiederebbero spostamenti con mezzi terrestri tra luoghi impervi.

Si tratta di un importante esempio di imprenditorialità nazionale che contribuirà, con le numerose piccole e medie imprese italiane, allo sviluppo del settore dei droni e della Urban Air Mobility, consentendo la realizzazione di un sistema di distribuzione merci in ambiti anche urbani, che sia rapido, efficiente e, soprattutto, ecologicamente sostenibile.

red - 1236332

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar