It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei. Ana ottimista su 2022, ma elimina bonus

Niente premi per i dipendenti

Il vettore aereo giapponese All Nippon Airways (Ana) ha deciso di rivedere le proprie previsioni per quel che riguarda il futuro (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). In base a quanto si è appreso, l’andamento delle campagne vaccinali ed a quello dei contagi, il mercato cargo internazionale potrebbe ripartire a pieno ritmo già nel corso del 2022. Questo vuol dire che la compagnia asiatica potrà conseguire risultati economici diversi rispetto alle proiezioni di qualche tempo fa. Entrando maggiormente nel dettaglio, gli utili potrebbero tornare già il prossimo anno, con almeno 28 miliardi di yen (210 milioni di Euro per la precisione), mentre il 2021 è destinato a chiudersi con poco meno di 465 miliardi di yen per quel che riguarda le perdite (3,5 miliardi di Euro). Intanto, l’aviolinea nipponica ha lanciato una proposta molto particolare. Non verrà pagato alcun bonus, sia in estate che in inverno, ai dipendenti. Il passivo record provocato dalla pandemia da coronavirus è stato determinante in questo senso, di conseguenza non ci sarà una delle classiche misure economiche adottate da Ana per il personale. Si sta parlando di premi che equivalgono a due normali mesi di stipendio. Allo stesso tempo si è deciso di ridurre il numero di assunzioni, con 750 lavoratori attuali che verranno impiegati da ditte esterne. La società madre, Ana Holdings, ha riportato più di 404 miliardi di yen di passivo nell’ultimo anno finanziario e non si può che correre ai ripari con provvedimenti straordinari. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1236650

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar