It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aerei. Iata: accettare passeggeri vaccinati migliore pratica globale per riaprire frontiere

Il recente sondaggio mostra un forte sostegno per una soluzione digitale

Iata (International Air Transport Association) plaude il crescente numero di Paesi che prendono decisioni basate su dati e prove per aprire i propri confini ai viaggiatori vaccinati. Gli ultimi risultati raccolti dall'associazione internazionale trasporto aereo, compreso il suo servizio Timatic, mostrano che più di 20 Stati hanno revocato totalmente o parzialmente le restrizioni per i viaggiatori vaccinati.

L'associazione mondiale supporta l'accesso illimitato ai viaggi per i viaggiatori vaccinati. Nei casi in cui la vaccinazione non è possibile, l'accesso a viaggi senza quarantena dovrebbe essere fornito attraverso strategie di test Covid-19 basate su test gratuiti ampiamente disponibili.

La Germania è tra le ultime Nazioni ad apportare attenuazioni alla quarantena per i viaggiatori vaccinati che non sono più soggetti a misure di quarantena; lo stesso Paese ha anche rimosso i requisiti di quarantena per i viaggiatori con un risultato negativo del test Covid-19.

La decisione del governo tedesco ha fatto seguito ad una revisione dei pareri scientifici del Robert Koch Institute (Rki), che ha concluso come i viaggiatori vaccinati non sono più significativi nella diffusione della malattia e non rappresentano un grave rischio per la popolazione locale. In particolare, ha affermato che la vaccinazione riduce il rischio di trasmissione del virus a livelli inferiori a quello di un test rapido dell'antigene falso negativo.

L'attuazione di questa politica allinea lo stesso Paese alle raccomandazioni della Commissione e del Parlamento europei, sulla base di pareri scientifici simili del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (Ecdc). Nella sua guida provvisoria sui benefici della vaccinazione completa, l'European Centre for Disease Control and Prevention ha affermato che "sulla base delle limitate prove disponibili, la probabilità che una persona vaccinata infetta trasmetta la malattia è attualmente valutata da molto bassa a bassa".

Conclusioni simili sono state raggiunte dall'altra parte dell'Atlantico. Negli Stati Uniti, i Center for Disease Control and Prevention (Cdc degli Usa) hanno osservato che "con un vaccino efficace al 90%, i test pre-viaggio, post-viaggio e l'auto-quarantena di sette giorni forniscono un vantaggio aggiuntivo minimo".

Secondo il Cdc americano, le attenuazioni dalle restrizioni Covid-19 sono un potente motivatore per la vaccinazione, in particolare nelle comunità in cui è prevalente l'esitazione a farla. Questo è un ulteriore ed importante vantaggio del viaggio senza restrizioni per i vaccinati. I sondaggi Iata indicano che l'81% dei viaggiatori internazionali è disposto a farlo per poter viaggiare; inoltre il 74% delle persone nella stessa indagine ha convenuto che i vaccinati dovrebbero essere in grado di viaggiare in aereo senza restrizioni.

Le decisioni di un numero crescente di Paesi di accettare viaggiatori vaccinati senza misure di quarantena aumentano la pressione per una soluzione digitale per gestire i certificati ed i risultati dei test Covid-19. I processi cartacei potrebbero comportare tempi di elaborazione estremamente lunghi al momento del check-in e del controllo di frontiera, oltre ad aprire la porta alla frode. Per gestire le credenziali sanitarie di viaggio in modo efficiente e sicuro durante il riavvio, saranno necessari certificati di vaccino/test digitali, insieme ad app per i passeggeri come Iata Travel Pass.

I recenti sondaggi mostrano un forte sostegno per una soluzione digitale.

89% ha sostenuto test o certificazioni di vaccinazione standardizzate a livello globale;

84% desidera un'app per gestire le proprie credenziali sanitarie di viaggio.

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

red - 1236836

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar