It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Airbus fornisce ai fornitori un aggiornamento sui piani di produzione

In linea con previsioni di mercato e piano ripresa

Airbus continua a prevedere che il mercato degli aeromobili commerciali ritorni ai livelli pre-Covid tra il 2023 ed il 2025, guidato dal segmento a corridoio singolo. L'azienda sta quindi fornendo ai fornitori un aggiornamento dei suoi piani di produzione, dando visibilità al fine di programmare gli investimenti necessari e assicurarsi capacità a lungo termine per garantire ritmi di produzione, in linea con le previsioni di ripresa.

Famiglia A-320: l'industria conferma un tasso medio di produzione della famiglia A-320 di 45 aerei al mese nel quarto trimestre 2021 e chiede ai fornitori di prepararsi per il futuro assicurandosi un tasso fisso di 64 entro il secondo trimestre 2023. In previsione di un mercato in continua ripresa chiede anche ai fornitori di attivare uno scenario di tasso 70 entro il primo trimestre 2024. A più lungo termine sta studiando le opportunità per tassi fino a 75 entro il 2025.

Famiglia A-220: attualmente al ritmo di circa cinque aeromobili prodotti al mese presso Mirabel e Mobile, Airbus conferma un aumento a circa sei velivoli al mese all'inizio del 2022. Il gigante sta anche prevedendo un tasso di produzione mensile di 14 entro la metà del decennio.

Famiglia A-350: Attualmente ad un tasso di produzione medio di cinque al mese, si prevede di aumentare a sei entro l'autunno 2022. 

Famiglia A-330: La produzione rimane ad un tasso medio mensile di due al mese.

Airbus sta proteggendo la sua capacità di adattarsi ulteriormente all'evoluzione del mercato.

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

red - 1237016

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar