It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Continua a non convincere ampliamento aeroporto Marina di Campo

La dura presa di posizione di Legambiente

Umberto Mazzantini, responsabile nazionale Isole Minori di Legambiente e responsabile Mare di Legambiente Toscana, ha approfondito nelle ultime ore la questione dell’ampliamento dell’aeroporto, lo scalo che si trova all’Isola d’Elba (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Secondo quanto riferito da Mazzantini, non c’è un buon feeling con l’amministrazione comunale isolana, eppure sulla vicenda dell’hub c’è lo stesso punto di vista, entrambe le parti sono contrarie. Inoltre, è stato preannunciato uno scontro molto forte a livello istituzionale in modo da evitare che si prolunghi di alcune centinaia di metri l’aeroporto di cui si sta parlando. Come ricordato dal responsabile dell’associazione ambientalista, lo studio condotto sulla pre-fattibilità dei lavori ha messo in luce alcuni aspetti: “Uno degli scenari è quello del prolungamento dell’aeroporto di 255 metri in direzione mare, l’ipotesi maggiormente caldeggiata. Si faranno interventi che andranno a toccare un'area già a forte rischio idraulico, un pericolo ben noto se pensiamo alle alluvioni del 2002 e del 2009. E saranno demolite almeno una quindicina di costruzioni”. Per Mazzantini quest'opera metterebbe a rischio idrogeologico anche l'area verso il mare, ad oggi considerata a minor rischio. Ha poi aggiunto: “Tutto questo dovrebbe essere fatto per aumentare di soli 20 posti a viaggio la capienza degli aerei che gia' atterrano a Marina di Campo”. Tra i sindaci dell’isola che sono a favore del progetto di ampliamento figura Angelo Zini, primo cittadino di Portoferraio. La questione rimane controversa ed i prossimi mesi saranno senza dubbio molto intensi. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237021

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar