It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aereo Cessna precipita in un lago del Tennessee, 7 vittime

Il velivolo ha perso rapidamente quota dopo decollo

Due giorni fa, sabato 29 maggio 2021, un aereo Cessna C-501 Citation è precipitato in un lago dello Stato americano del Tennessee, provocando la morte delle sette persone che si trovavano a bordo. Il grave incidente è avvenuto nei pressi di Smyrna e le autorità locali hanno subito precisato come non ci fosse alcun sopravvissuto dopo lo schianto nello specchio d’acqua. Dopo essere decollato da un aeroporto non lontano dal lago Percy Priest, il velivolo (marche N66BK) ha perso quota verso le 11:00 (ora locale). L’aereo avrebbe iniziato una virata a destra in salita, raggiungendo un’altitudine di poco inferiore ai 900 metri. Improvvisamente avrebbe perso quota fino a circa 500 metri per poi risalire nel giro di pochi secondi a quasi 1000 metri. La discesa sarebbe stata molto veloce, fino all’impatto con l’acqua a cui si è appena fatto cenno. Come ha spiegato la Federal Aviation Administration (Faa), sono in corso le indagini per ricostruire con maggiore precisione la dinamica del sinistro e capire cosa abbia provocato la caduta. 

Il Cessna 500 Citation I è il primo business jet a turboventola prodotto dall’omonima azienda, per la precisione dal 1969 al 1985. L'industria ne annunciò fin da subito lo sviluppo come un business jet ad otto posti che, a differenza dei suoi competitori, lo rendeva adatto per operazioni su piste corte. Il primo prototipo decollò ufficialmente il 15 settembre del 1969.

Sr - 1237055

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar