It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Usa e Russia al lavoro per estensione trattato New Start

Il covid ha imposto finora una lunga pausa alle trattative

Russia e Stati Uniti sono al lavoro in maniera attiva per quel che riguarda la ripresa delle ispezioni per una ulteriore riduzione e limitazione delle armi strategiche offensive, quello che solitamente viene chiamato trattato New Start, vale a dire Strategic Arms Reduction Treaty (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Secondo quanto riferito dai media russi, non ci sono ancora accordi da questo punto di vista, però c’è un cauto ottimismo sul raggiungimento di buoni risultati. Sul tema è intervenuto nelle ultime ore Sergei Ryabkov, viceministro degli esteri: “Il lavoro è in corso ed è chiaro che la situazione del covid-19 sia in fase di cambiamento, anche piuttosto dinamico. Qualche tempo fa abbiamo iniziato a discutere di questo problema”. Le norme sanitarie ed epidemiologiche vengono prima di tutto, però si è riconosciuto da entrambe le parti che la pausa nelle trattative è stata molto lunga. 

Secondo Ryabkov, è necessario trovare il giusto equilibrio nell'adozione di misure che permettano di garantire la normale attuazione del trattato in termini di verifica. Lo scorso mese di gennaio Washington e Mosca si sono accordate per l’estensione del trattato New Start, con Joe Biden e Vladimir Putin che avevano espresso entrambi grande soddisfazione per quanto avvenuto nel corso di una conversazione telefonica. I prossimi mesi verranno a questo punto sfruttati per avviare e consolidare i colloqui bilaterali su altre questioni che hanno a che fare con la stabilità strategica. Il nervosismo tra Mosca e Washington va evitato a tutti i costi ed uno dei modi migliori per farlo è concentrare l’attenzione su questo argomento. 

Sullo stesso tema leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237570

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar