It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei. Lufthansa fa rientrare in servizio cinque A-340

Avranno come base quella di Monaco di Baviera

In queste ultime ore il vettore aereo Lufthansa ha reso noto il recupero di cinque velivoli che si trovavano in uno dei tanti “cimiteri” per aerei di cui si parla sempre più spesso a causa della crisi innescata dalla pandemia da coronavirus che ha impedito un numero crescente di decolli (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Si sta parlando di cinque A-340/600 che verranno progressivamente reintrodotti in servizio, nonostante il ritiro reso pubblico qualche tempo fa. In realtà, la compagnia tedesca aveva adottato una formula particolare per questi ritiri, vale a dire la possibilità di recuperare i mezzi in caso di necessità. A cosa serviranno nello specifico? L’impiego verrà limitato alla sola Germania, più precisamente alle rotte aeree in partenza da Monaco di Baviera e con destinazioni soprattutto americane. Ci saranno otto posti in prima classe, oltre alla consueta struttura dell’aereo di cui si sta parlando. Il ritiro ai tempi del lockdown era stato inevitabile, visto che l’A-340/600 è tradizionalmente conosciuto come un velivolo dai consumi molto alti. Alcuni specialisti si erano addirittura sbilanciati, parlando del pensionamento definitivo, anche se la scelta di Lufthansa li ha prontamente smentiti. L’aviolinea teutonica ne aveva in realtà 17 nella propria flotta, di conseguenza ne verrà sfruttato poco meno di un terzo a partire dai prossimi giorni. La modernizzazione del resto degli aerei proseguirà comunque come da programma, in primis per quel che concerne gli A-350/900 ed i B-787/900. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237594

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar