It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Toscana Aeroporti, si avvicina cessione del segmento handling

Dopo due diligence: trattative in corso con Consulta

La fase di due diligence è terminata, ora per Toscana Aeroporti si apre la strada della trattativa: la società che gestisce gli scali regionali di Pisa e Firenze (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS) ha dato il via ai colloqui con il Gruppo Consulta e lo scenario che si prospetta è presto detto. La controllata Toscana Aeroporti Handling verrà ceduta, come programmato ormai da diverso tempo. In occasione di un recente tavolo regionale, c’è stata la comunicazione ufficiale di questa operazione, un evento a cui hanno preso parte anche Eugenio Giani, governatore della Regione Toscana, Alessandra Nardini, assessore regionale al Lavoro, e Roberto Naldi, amministratore delegato della stessa Toscana Aeroporti. Inoltre, erano presenti anche i sindacati di categoria. L’obiettivo è sostanzialmente quello di mantenere una quota molto bassa nella divisione handling, vale a dire l’1%. In questa maniera si andrebbe ad esercitare la cosiddetta “golden share” come garanzia per i livelli occupazionali attuali, nello specifico per i prossimi due anni, subito dopo la cessione. 

Col termine “golden share” si identifica la quota sociale che attribuisce al detentore particolari privilegi. Il perfezionamento della vendita di cui si sta parlando verrà completato nel momento in cui Consulta formalizzerà la cessione delle sue attività che hanno già a che fare con gli aeroporti di Firenze e Pisa. Lo scorso mese di giugno, entrambi gli hub hanno registrato un traffico di 210.547 passeggeri, evidenziando un’esponenziale crescita rispetto ai 75.238 passeggeri del mese di maggio ed ai 38.928 di quelli di aprile. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237720

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar