It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Cina, rover Zhurong ha percorso 450 metri su suolo marziano

Prosegue positivamente l'esplorazione del Pianeta rosso

Altri 40 metri: il rover cinese Zhurong continua a prolungare il proprio percorso sulla superficie del pianeta Marte. Pochi giorni fa era stato accertato come il totale fosse pari a 410 metri, mentre nelle ultime il Lunar Exploration and Space Program Center di Cnsa (China National Space Administration) ha aggiornato la distanza che è arrivata fino a 450 metri (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Il lander dell’ex-impero celeste è approdato sul Pianeta rosso lo scorso 15 maggio, per la precisione nella parte più meridionale del pianeta che è meglio nota come “Utopia Planitia”. Da quel momento, il suo viaggio marziano è stato condotto in direzione sud, in modo da poter perfezionare una serie di ispezioni ed altre attività esplorative. L’operatività, almeno fino a questo momento, è durata 60 giorni marziani, ognuno dei quali equivale a 24 ore e 40 minuti. Per quel che riguarda l’orbiter, poi, la distanza percorsa dalla Terra è molto vicina ai 371 milioni di chilometri, con un lavoro regolare che è durato 353 giorni. La missione cinese, meglio nota come “Tianwen-1”, si compone del già citato orbiter, del lander e del rover e la sua partenza risale ad un anno fa, per la precisione il 23 luglio del 2020. Pechino si attende molto dai prossimi “impegni” del modulo orbitante. Quest’ultimo, infatti, fornirà anche nel corso dei prossimi mesi molti altri servizi di grande interesse scientifico, a partire dalla trasmissione delle comunicazioni, oltre ad uno studio del suolo marziano che si preannuncia come uno dei più approfonditi di sempre. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237985

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar