It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Baleari: i turisti olandesi rimpatriano in massa causa covid

Vettori aerei si stanno adeguando all'aumento dei voli

C’è un esodo turistico di massa che sta riguardando nelle ultime ore le Isole Baleari. Come reso noto dai media locali, i turisti di nazionalità olandese che si sono recati in questa parte del mondo in vacanza (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS) si stanno mobilitando per ritornare in patria, con le Canarie che rappresentano uno dei luoghi per quel che riguarda questi viaggi. Che cosa è successo di preciso? L’aumento dei contagi che si sta registrando nelle isole in questione da alcune settimane ha spinto il governo dei Paesi Bassi a richiamare con urgenza i propri cittadini che si trovano in entrambi gli arcipelaghi spagnoli. Per l’occasione i vettori aerei Transavia e Tui Fi, per non parlare di Klm Royal Dutch Airlines, hanno deciso di programmare 62 voli per collegare Son Sant Joan e gli aeroporti di Amsterdam, Eindhoven, Rotterdam ed anche Bruxelles. La previsione degli addetti ai lavori è presto detta: il mercato locale sarà nuovamente operativo con l’Olanda a partire dalla seconda metà di agosto, nonostante il divieto relativo ai collegamenti aerei sia stato fissato fino al prossimo 2 agosto. Potrebbero comunque esserci dei cambiamenti importanti, ovviamente a seconda dell’evoluzione della pandemia in Spagna, come è facile intuire. Gli albergatori delle Baleari e delle Canarie hanno espresso in queste ultime ore tutta la loro preoccupazione per questo trend negativo. Il turismo olandese aveva infatti fatto registrare in questa estate 2021 un buon andamento negli arcipelaghi ed ora i ritorni di massa potrebbero compromettere tutto quello che si era riuscito a costruire da qualche settimana. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1238010

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar