It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

A dicembre la decisione finale su trattativa Air Europa-Iberia

Ue concede proroga a Iag su fusione vettori aerei

Non era scontato che accadesse, ma la richiesta è stata esaudita. International Airlines Group (Iag) aveva chiesto nelle ultime ore alla Commissione Ue altro tempo per quel che concerne l’acquisizione del vettore aereo Air Europa da parte di un’altra compagnia spagnola, Iberia (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Bruxelles ha detto sì a questa ulteriore dilazione, ufficializzando il posticipo al prossimo 3 dicembre per la decisione finale sulla trattativa che si sta portando avanti ormai da diverso tempo. La precedente scadenza era quella del 3 novembre, dunque ci sarà un mese in più per perfezionare il dossier che dovrebbe convincere l’Unione europea della fattibilità dell’acquisizione, dato che proprio l’Ue ha espresso più di un dubbio in proposito. In particolare, si temono prezzi più alti ed una qualità inferiore per i passeggeri. 

La stessa Commissione avrebbe già potuto approvare l’acquisizione, preferendo però la strada delle indagini accurate per fugare ogni dubbio. La notifica dell’intesa è arrivata a Bruxelles il 25 maggio scorso. Iag sarebbe riuscita ad approfittare dei 20 giorni lavorativi straordinari a disposizione per presentare una documentazione accurata sull’acquisizione, stando a quanto riferito dai media del Paese iberico. Iberia avrebbe deciso di aderire all’articolo 10 del regolamento della Commissione Ue sulle fusioni e le acquisizioni aziendali, come emerso in una notifica inviata pochi giorni fa. Lo slittamento ed il tempo extra sarebbero stati motivati con il fatto che la stessa documentazione deve essere predisposta in modo impeccabile. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1238117

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar