It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Accordo tra le due Coree per ripristinare canali comunicazione

Primo passo verso la distensione tra i Paesi confinanti

Un accordo fondamentale ed all’insegna della distensione. La Corea del Sud e quella del Nord hanno trovato nelle ultime ore l’intesa definitiva per il ripristino dei canali di comunicazione, un passo in avanti decisivo per quel che riguarda le loro relazioni (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). I canali in questione, infatti, sono interrotti in questo momento, dopo la decisione di Pyongyang di sospendersi in maniera unilaterale giusto un anno fa. Il motivo? La Nazione aveva denunciato l’invio di volantini dal contenuto ostile nel proprio territorio, opera di alcuni militanti. Dal punto di vista tecnico, i due Paesi sarebbero ancora in guerra, ma hanno appena annunciato congiuntamente di aver provveduto a questo ripristino, una vera e propria sorpresa anche per gli esperti di geopolitica. 

Questa è la nota ufficiale di "Kcna", l’agenzia di stampa della Corea del Nord: “In accordo con l'intesa tra i due principali leader, il Nord ed il Sud hanno preso le misure per far funzionare di nuovo tutte le linee di comunicazione inter-coreane dal 27 luglio alle 10:00”. 

L’obiettivo del miglioramento delle relazioni non è comunque un mistero, visto che le due Coree si sono scambiate in queste settimane diverse lettere per raggiungere un traguardo del genere, di conseguenza il ripristino dei canali di comunicazione non può che essere interpretato come il primo di una serie di passi incoraggianti. Il leader sud-coreano crede molto in questo scenario pacifico. Moon Jae-in è colui che ha preteso il riavvicinamento fin dal 2018, in occasione delle Olimpiadi invernali di Pyeongchang ed ora i tempi sembrano ancora più maturi. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1238168

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar