It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Onorevoli D'Ippolito-Lucia: "Richiamare stagionali aeroporto Lamezia Terme"

A pochi giorni dalla ricapitalizzazione dello scalo

Gli onorevoli Giuseppe D’Ippolito (deputato M5S) e Franco Lucia (coordinatore del Partito democratico di Lamezia Terme) hanno acceso i riflettori su Sacal, la società che gestisce l’aeroporto della città calabrese. Per entrambi, bisogna richiamare al più presto i lavoratori stagionali, per quello che sarebbe un “dovere”. 

Secondo Lucia e D’Ippolito, inoltre, Sacal non ha più scuse in tal senso, tenendo conto della ricapitalizzazione che è stata perfezionata non molto tempo fa (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). In particolare, è stato riconosciuto il contributo essenziale dei dipendenti a cui si sta facendo riferimento per quel che riguarda la tenuta dei servizi aeroportuali in un periodo difficile come quella che stiamo vivendo. 

Gli onorevoli hanno poi aggiunto: “Sacal è adesso nelle condizioni di riutilizzare queste persone e quindi non può tenerli a casa, anche per le ricadute economiche e sociali che avrebbe la scelta, ingiustificabile, di non farli lavorare. Nel contempo, insistiamo affinché Sacal chiarisca una volta per tutte sugli investimenti e sugli obiettivi aziendali, renda noto il piano industriale e i soci pubblici compiano un ulteriore sforzo quando, a breve, si giocherà la partita sulle quote inoptate. Si punterà ad un confronto con i vertici societari, in primis in relazione all’utilizzo delle risorse del Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza). Il Comune lametino partecipato alla ricapitalizzazione della società, investendo oltre 150 mila Euro ed apportando una necessaria variazione di bilancio. Oltre a Lamezia Terme, Sacal gestisce anche gli scali di Reggio Calabria e Crotone. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1238299

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar