It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aerei-elicotteri. Incendi boschivi: Precisazioni della Protezione Civile

Riguardo le attività spegnimento Parco Aspromonte. In azione sei mezzi della flotta dello Stato

In merito alla situazione degli incendi che stanno interessando il Parco nazionale dell’Aspromonte il Dipartimento Protezione civile (Dpc) riporta alcune precisazioni sull’intervento dei mezzi aerei.

Sin dalle prime ore di ieri mattina, sul fronte divampato a nord del Parco, nell'area del comune di San Luca, hanno operato in rotazione tre aerei Canadair, un elicottero regionale, tre squadre regionali più ulteriori due squadre di volontariato delle organizzazioni nazionali intervenute da fuori Regione, mentre sul fronte nel territorio del comune di Roccaforte del Greco, due Canadair ed un elicottero S-64 dei Vigili del fuoco, a supporto di sette squadre dell’Ente regionale, Calabria Verde e di tre squadre delle Associazioni nazionali di volontariato, dispiegate in Calabria a seguito dello stato di mobilitazione nazionale del Sistema di Protezione civile.

Il Dpc precisa, inoltre, che gli incendi in atto sull'Aspromonte sono stati solo due dei 22 che da ieri mattina, hanno richiesto, su tutto il territorio nazionale, il concorso dei mezzi della flotta aerea dello Stato.

Il Dipartimento della Protezione civile sta seguendo, in stretto contatto con i referenti regionali e col presidente del Parco nazionale, tutte le attività portate avanti per contenere la propagazione delle fiamme e mettere in sicurezza il territorio, attività che sono proseguite finché le condizioni di luce hanno consentito l’operatività dei mezzi aerei.

Il capo del Dipartimento Fabrizio Curcio ed il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, hanno avuto, inoltre, un continuo confronto, a dimostrazione dell’importanza che le aree dei Parchi nazionali ricoprono nel nostro Paese.

red - 1238463

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar