It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Oggi 15esimo anniversario disastro aereo Air Algérie a Piacenza

Ai tre membri d'equipaggio la città dedicò targa per aver evitato strage

Il 2208 era un volo cargo di Air Algérie quando il 13 agosto 2006 precipitò vicino Piacenza. 

L'aeromobile coinvolto nell'incidente era un Lockheed L-100/30, marche 7T-VHG e numero di serie 382/4880 costruito nel 1981 e motorizzato da quattro turboelica Allison 501-D22A. I motori, così come la configurazione dell'L-130, derivano dal velivolo da trasporto medio militare Lockheed C-130 opportunamente modificato per poter essere impiegato dall'aviazione civile.

Il velivolo decollò dall'aeroporto di Algeri con destinazione lo scalo di Francoforte quando, sorvolando Piacenza, precipitò al suolo senza alcun apparente motivo, riuscendo per poche centinaia di metri a non impattare con il centro abitato. Nello schianto morirono tutti e tre i membri d'equipaggio (il comandante Abdou Mohamed, il co-pilota Mohamed Tayeb Bederina ed il tecnico di bordo Moustafa Khadid), a cui poi la città ha dedicato una targa commemorativa per aver evitato un disastro ben maggiore. 

Per accertare le cause dell'incidente Ansv (Agenzia nazionale sicurezza volo) aprì un'inchiesta (vedi AVIONEWS 1 e 2).

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

red - 1238502

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar