It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Enac: al via prima seduta cda nel 2021

Il presidente Di Palma: "Recupereremo il terreno perso"

Al via oggi la prima seduta del consiglio di amministrazione Enac per l'anno 2021. "Inizio il mio mandato nella fase più difficile del trasporto aereo degli ultimi vent'anni, ma essendo già un positivo di natura la mia idea è quella di accompagnare la ripartenza e recuperare il terreno perduto anche in una nuova visione, quella di un trasporto aereo più fortemente collegato alla tutela dell'ambiente", ha dichiarato il presidente dell'Ente nazionale aviazione civile, Pierluigi di Palma, ai microfoni di "Rai Istituzioni".

All'ordine del giorno dell'incontro: gli indirizzi strategici per il trasporto aereo al comparto aerospaziale; la ratifica del regolamento Uas-IT sui droni, delle regole dell’aria Italia, della certificazione dei prestatori di servizi aeroportuali di assistenza a terra. Si è poi discusso il bilancio di previsione per l’esercizio 2021 e della costituzione di Enac servizi. All'assemblea erano presenti anche il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, ed Alessio Quaranta, direttore generale Enac.

"Il concetto di multimodalità per i passeggeri è per me tra i più importanti, insieme a quello dell'intermodalità che riguarda il trasporto-merci", ha affermato il presidente dell'Autorità regolazione trasporti (Art), Nicola Zaccheo. "Il goal è quello di avere un mondo sempre più digitalmente interconnesso che aiuti non solo la regolazione economica dei trasporti, ma soprattutto i cittadini a vivere meglio il loro diritto alla mobilità sancito dalla nostra Costituzione", ha concluso.


Si precisa che la dichiarazione del presidente di ART Zaccheo è stata rilasciata in una intervista di RAi istituzione e non durante il CDA di Enac.

Gic - 1238940

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar