It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Corea Sud: primo lancio di un missile balistico da un sottomarino

Provati anche missili aria-terra a lungo raggio per i caccia KF-21

La Corea del Sud annuncia di avere testato con successo il primo lancio di un missile balistico da un sottomarino (Slbm) presso l'Anheung Test Center, situato nella provincia di South Chungcheong, ad ovest nel Paese. La mossa rappresenta anche una risposta ai razzi scagliati dalla Corea del Nord negli ultimi giorni. Con questo passo Seul entra nel club delle otto potenze globali in grado di sviluppare un missile con tali caratteristiche: Stati Uniti, Russia, Gran Bretagna, Francia, India, Cina e Corea del Nord.

"Possedere un Slbm è molto significativo in termini di deterrenza contro le minacce omnidirezionali, potendo svolgere un ruolo importante nella difesa nazionale autosufficiente e nell'instaurazione della pace nella penisola coreana, in futuro", lo ha riferito lo staff del premier sud-coreano Moon Jae-in

Il vettore è stato lanciato dal sommergibile classe Dosan, Ahn Chang-ho, da tremila tonnellate. Il razzo ha volato per la distanza pianificata fino a colpire il bersaglio stabilito. Come riporta l'agenzia di stampa sud-coreana "Yonhap", la Corea del Sud ha effettuato un secondo test su missili aria-terra a lungo raggio che saranno montati sui caccia KF-21 che Seul sta sviluppando.

Gic - 1238966

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar