It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Australia: aiuti al trasporto aereo fino marzo 2022

I fondi destinati agli aeroporti ammontano a quasi 40 milioni di Euro

Il governo australiano guidato da Scott Morrison oggi ha destinato 39,6 milioni di Euro di aiuti finanziari agli aeroporti. Il denaro servirà per abbattere i costi sugli screening di sicurezza relativi al controllo dei bagagli e dei passeggeri degli scali internazionali dal primo ottobre 2021 al 31 marzo 2022. Esprime soddisfazione Australian Airports Association (Aaa) che rappresenta gli oltre 330 scali del Paese. 

Il finanziamento fa parte di un più ampio pacchetto di 113,8 milioni di Euro che darà sostegno al settore dell'aviazione fino al prossimo anno. A questi si aggiungono ulteriori 74 milioni in sussidi salariali per i piloti ed il personale di cabina. La misura è conseguente al persiste della chiusura dei confini internazionali. Secondo le stime, infatti, anche in caso di riapertura il flusso di passeggeri rimarrebbe tale e quale. 

"L'industria aerea australiana rimane all'oscuro di alcuni requisiti-chiave per un ritorno di massa dei voli internazionali", ha detto in questi giorni James Goodwin, amministratore delegato di Aaa. Ma se gli aeroporti si sono adattati a soddisfare gli sforzi per contrastare la pandemia, resta il nodo dei lavoratori. Per questo il dirigente chiede l'inclusione dei lavoratori aeroportuali tra coloro che beneficeranno delle sovvenzioni salariali.

Gic - 1239063

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar