It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Airbus e Boeing puntano su aerei cargo

Gli investitori sono meno ottimisti, ma Iata stima un +36% nel 2021

Durante il "Dubai Airshow" che si è concluso nei giorni scorsi Boeing ed Airbus hanno ricevuto molte commesse. Il costruttore americano ha sottoscritto un importante accordo per l'acquisto di 72 aerei B-737 MAX, mentre la società europea ha accumulato centinaia di ordini. E se sono stati venduti pochi velivoli a causa del crollo della domanda di viaggi d'affari, ecco che le due aziende puntano sui cargo. 

Secondo i dati di International Air Transport Association (Iata) il fatturato dei vettori che operano con aerei per il trasporto-merci salirà del 36% nel 2021, il triplo rispetto al 2019. I mercati finanziari sembrano meno ottimisti, ma le due industrie hanno raccolto la scommessa, basandosi anche su due fattori: una eventuale recrudescenza della pandemia potrebbe dare una nuova spinta al settore cargo; inoltre l'inflazione che sta affliggendo la movimentazione aerea di merci potrebbe rivelarsi temporanea. Per questo motivo a Dubai, Airbus ha presentato la versione cargo del suo A-350 che ha ricevuto sette ordini da Air Lease, società americana di leasing. Allo stesso modo Boeing aveva annunciato la presentazione della nuova variante cargo del suo prossimo B-777X, ma l'evento è sfumato. 

In ogni caso, gli investitori vedono il boom del trasporto-merci come un'eccezione e sembrano convinti che inflazione alta sia temporanea. Infatti la domanda di collegamenti cargo è forte anche a causa dei prezzi attualmente più bassi rispetto alla movimentazione su container. L'interrogativo è se la pandemia ha spostato permanentemente le abitudini dei consumatori verso l'e-commerce. 

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Gic - 1240529

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar