It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Al via in Calabria corso in aeronautica per 130 studenti

Organizzato da AMI e dal ministero dell'Istruzione

Al via il corso in cultura aeronautica organizzato promosso dall'Aeronautica militare italiana (AMI) congiuntamente al ministero dell'Istruzione. Gli insegnamenti -iniziati il 22 novembre finiranno il 2 dicembre- sono facoltativi e si rivolgono a 130 studenti degli istituti superiori di Reggio Calabria. Tra i docenti ci sono i piloti istruttori di volo del 60esimo Stormo AMI. Al termine delle attività teoriche e pratiche i più meritevoli avranno la possibilità di svolgere uno stage presso l'aeroporto militare "Alfredo Barbieri" di Guidonia, nel Lazio, e volare con l’aliante Twin Astir.

"Il corso è suddiviso in due parti: la prima settimana i giovani studenti seguiranno un ciclo di lezioni teoriche che trattano le basi dei principi aerodinamici del volo, gli strumenti, la sicurezza ed accenni alla meteorologia ed al controllo del traffico aereo. Al termine di questa prima settimana di lezione, nel pomeriggio di giovedì, effettueranno un test delle conoscenze acquisite così da creare una graduatoria che permetterà di determinare coloro che avranno la possibilità di sedersi e provare a pilotare un aereo. Durante la seconda settimana gli studenti vivranno l’esperienza del volo in formazione con un aereo militare, il Siai U-208". 

L'aeromobile U-208 è stato sviluppato dal costruttore italiano Siai-Marchetti. Si tratta di un velivolo leggero monomotore ad ala bassa in metallo che venne prodotto in serie dal 1968. Monta un motore a pistoni Avco Lycoming 0-540-E4A5, ha una velocità massima di 285 km/h. L'Aeronautica militare lo utilizzava in passato per il trasporto e l'addestramento, mentre oggi è impiegato dal 60esimo Stormo per il traino degli alianti. 

Gic - 1240546

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar