It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Croazia acquista 12 aerei Rafale di seconda mano

Il contratto sottoscritto alla presenza del presidente francese

Durante la visita ufficiale del presidente francese Emmanuel Macron in Croazia, che si concluderà domani, verrà firmato un contratto per la vendita di 12 aerei da guerra Dassault Rafale F3R di seconda mano. La commessa vale un miliardo di Euro. Parigi fornirà anche il servizio di formazione per i piloti. Zagabria aveva annunciato l'acquisto a maggio per modernizzare la sua flotta militare. I primi velivoli saranno consegnati nel 2023 e 2024. 

"Questo è il contratto più importante per la Croazia. Il più grande investimento negli armamenti croati. Stiamo aumentando la capacità di combattimento dell'esercito croato nei prossimi 30-40 anni", ha dichiarato il primo ministro del Paese balcanico, Andrej Plenković

"La scelta da parte della Croazia del Rafale per rinnovare la sua flotta di aerei da combattimento è un nuovo successo di esportazione per il Rafale". Lo aveva dichiarato nei mesi scorsi il ministro francese delle forze armate, Florence Parly, in occasione dell'ultimo viaggio compiuto in Croazia. Per questo motivo i media d'oltralpe parlano di un successo personale per il politico che l'anno scorso ha visitato il Paese due volte. 

Si tratta di un periodo positivo per gli sviluppatori dell'aeromobile da combattimento Rafale della francese Dassault Aviation, che nel 2021 ha messo nero su bianco tre importanti accordi con Grecia, Egitto ed adesso è il turno della Croazia.

Gic - 1240562

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar