It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ala SpA: servizi service provider con Gruppo Dassault Aviation

Sottoscritto accordo-quadro pluriennale finalizzato alla fornitura

Ala SpA, Gruppo quotato sul sistema multilaterale di negoziazione Euronext Growth Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana, tra i principali player a livello globale nell’offerta di servizi di logistica integrata e nella distribuzione di prodotti e componentistica per l’industria aeronautica ed aerospaziale, annuncia che, tramite la controllata francese Ala France Sas, ha siglato un accordo quadro pluriennale con Dassault Aviation per la fornitura di un servizio di service provider. Ala progetterà, svilupperà e gestirà una nuovissima piattaforma logistica dedicata alla gestione totale ed alla distribuzione dei componenti di Classe C necessari a Dassault Aviation per la produzione e l’assemblaggio di aerei.

La nuova piattaforma logistica di Ala France avrà sede a Pessac, nelle immediate vicinanze dello stabilimento del costruttore francese presente a Merignac, Bordeaux. Quest’ultima sede si aggiunge all’headquarter regionale e centro di distribuzione di Ala presente a Tolosa.

“Siamo onorati ed estremamente orgogliosi di essere stati selezionati da Dassault Aviation per svolgere un ruolo fondamentale nella loro catena di approvvigionamento e non vediamo l'ora di offrire i nostri servizi e supporto per molti anni a venire. Questo contratto è una testimonianza della nostra costante dedizione all'eccellenza del servizio e della nostra capacità di lavorare diligentemente al fianco dei nostri clienti, aggiungendo valore alle loro operazioni e, in definitiva, consentendo loro di concentrarsi sul proprio core business" ha affermato Fulvio Scannapieco, co-fondatore e presidente di Ala.

Delle negoziazioni che hanno condotto alla firma del contratto in parola, Ala SpA ha già dato disclosure in fase di ammissione alle negoziazioni. L’inizio delle attività è previsto per il primo trimestre 2022.

Quanto all’ulteriore contratto con il cliente del settore rail le cui negoziazioni in corso erano state anticipate nel documento di ammissione, l’emittente precisa che le negoziazioni sono ancora in corso ed, allo stato, è ragionevole ipotizzare l’avvio della attività commerciali nel primo semestre del 2022.

red - 1241485

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar