It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Al via indagine su rischi emissioni degli aerei

Monitoraggio agenzia statunitense protezione ambiente

Al via un nuovo esame approfondito per determinare i possibili effetti nefasti sulla salute pubblica delle emissioni degli aerei che operano con carburanti tradizionali al piombo. Lo ha annunciato l'Environmental Protection Agency (Epa) secondo cui ai bambini possono causare danni irreversibili. Per l'agenzia governativa statunitense sono almeno 190.000 i velivoli interessati, alimentati con propellente composto al 70% da piombo che finisce nell'atmosfera. 

"Epa ha studiato per anni l'impatto sulla qualità dell'aria delle emissioni al piombo degli aerei vicino agli aeroporti. Ora applicheremo queste informazioni per determinare se questo inquinamento mette in pericolo la salute ed il benessere umano", ha affermato l'amministratore dell'agenzia governativa, Michael Regan

Si tratta di una iniziativa avviata in seguito ad alcune petizioni presentate dalle amministrazioni locali di alcune contee statunitensi che chiedono un regolamento sulle emissioni di piombo. Epa ha aperto il procedimento nel 2010 e ha esaminato più volte la questione sotto vari aspetti. Adesso l'obiettivo è quello di presentare una proposta di revisione normativa da intraprendere a partire dal 2023. 

Le emissioni sono calate del 99% dal 1980 ma Federal Aviation Administration (Faa) sta ancora lavorando per promuovere l'utilizzo di aeromobili più moderni, per dare una soluzione definitiva al problema.

Gic - 1241511

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar