It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Programma Mgcs potrebbe allargarsi

Un quarto alleato per sviluppare carro armato franco-tedesco?

Il programma franco-tedesco per lo sviluppo del futuro carro armato Mgcs (Main Ground Combat System) potrebbe espandersi. Nel 2022, infatti, si entrerà nel vivo della seconda fase di avanzamento in cui sarà centrale il lavoro sul sistema Milsa (Mgcs Industrial Lead System Architecture) che governa tutte le finzioni di questo armamento. 

Nuovi attori guardano al progetto ma le aziende partecipanti vogliono mantenere una coerenza tra tutti i sistemi e sottosistemi. A seguito dell'accordo di cooperazione firmato nell'aprile 2020, la prima fase dello studio sull'architettura del sistema Milsa è affidata ad aziende tedesche (Krauss-Maffei Wegman, Rheinmetall) e francesi (Nexter, Thales). 

Secondo una indiscrezione del quotidiano francese "La Tribune", adesso Nexter e Rheinmetall starebbero entrando in competizione per prendere la guida della gestione del programma Milsa. Rheinmetall punta ad appaltare lo sviluppo alla sua filiale Rheinmetall Electronics di Brema. Mentre la francese Nexter vorrebbe affidarlo alla joint-venture Tns Mars (Thales, Nexter e Safran); occorrerà trovare un accordo.

Gic - 1241553

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar