It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Tensioni Russia-Ucraina (2): Nato invia aerei e navi

I Paesi membri continuano a mandare armamenti in Europa dell'Est

I Paesi membri dell'Organizzazione del trattato dell'Atlantico del nord (Nato) stanno continuando ad inviare armamenti, tra cui navi ed aerei, in Europa dell'Est. Inoltre il dipartimento della difesa statunitense sta mettendo in stato di allerta 8500 soldati. Si tratta di mosse che l'Alleanza Atlantica sta attuando mentre che i Paesi percorrono la strada parallela della soluzione diplomatica. La Russia chiede di frenare l'avanzata e di ritirare gli eserciti ed i loro mezzi dislocati in Romania ed in Bulgaria. 

Secondo quanto rivela il quotidiano statunitense "New York Times", Washington sta "muovendo regolarmente" aerei da ricognizione ed intercettazione Boeing RC-135 Rivet Joint ed aeromobili da sorveglianza aria-terra Northrop Grumman E-8 Jstars della Us Air Force. Questi velivoli vengono utilizzati per intercettare le comunicazioni dell'esercito russo e tracciarne i movimenti. 

Sotto il profilo degli uomini armati in Polonia ci sarebbero attualmente circa 4000 soldati statunitensi e 1000 militari della Nato; a questi si aggiungono circa 5000 soldati dell'Alleanza atlantica negli Stati baltici. Inoltre il Pentagono ha annunciato di aver messo altri 8500 soldati in stato di allerta: pronti a partire per l'Est Europa. 

Gic - 1241770

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar