It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Due elicotteri turchi Atak nelle Filippine

È la prima consegna di questo aeromobile a un Paese straniero

La Turchia ha consegnato alle Filippine 2 elicotteri militari d'attacco T129 ATAK costruiti dall'azienda Turkish Aerospace Industries (Tai). Lo ha annunciato il direttore dell'ufficio di Presidenza per le industrie della difesa (Ssb) turche, İsmail Demir. Questa commessa segna la prima consegna del mezzo ad ala rotante militare a un Paese straniero. Il valore della compravendita ammonta a circa 100 milioni di dollari. Lo riporta il quotidiano turco "Hurriyet".

"Siamo felici di assistere a un momento storico. Con questo accordo la cooperazione in materia di difesa ha raggiunto un livello molto alto. Le nostre aziende sono disposte a collaborare nel campo della tecnologia, della produzione congiunta e del marketing con le nazioni amiche. Nonostante il pesante impatto della pandemia sulle economie mondiali, la crescita della spesa in difesa nella regione Asia-Pacifico ci ricorda che la fornitura di armamenti è ancora una priorità dei Paesi asiatici”, ha sottolineato Demir.

Il Tai T129 ATAK è un aeromobile multiruolo bimotore equipaggiato con 2 turbine LHTEC CTS800-4AT. Il primo test di volo ha avuto luogo il 28 settembre 2009. È progettato per missioni di ricognizione armata, attacchi di precisione, missioni di attacco in diurna e in notturna, in tutti gli ambienti e indipendentemente dalle condizioni meteorologiche. 

Gic - 1243593

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar