It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Conflitto ucraino: Kiev controlla spazio aereo

Intelligence britannica: "Mosca non è riuscita a distruggere sistemi difesa ed aviazione nazionale"

Il ministero della difesa britannico ha fatto sapere oggi, nel consueto bollettino quotidiano sulla situazione del conflitto armato russo-ucraino, che Kiev " mantiene il controllo della maggior parte del suo spazio aereo" nazionale. È quanto emerge dal costante monitoraggio condotto dai servizi segreti britannici. Insomma, nonostante la superiorità navale ed aerea, Mosca non sarebbe riuscita a distruggere i sistemi di difesa e l'aviazione ucraina.

"La Russia continua a prendere di mira le risorse militari ucraine e le infrastrutture logistiche in tutto il Paese. La maggior parte degli attacchi aerei russi a Mariupol sono probabilmente effettuati utilizzando bombe a caduta libera non guidate. Queste armi riducono la capacità della Russia di discriminare efficacemente negli attacchi, aumentando il rischio di vittime civili", dicono fonti dell'intelligence di Londra. 

In queste ore "l'attività aerea militare russa si concentra principalmente sull'Ucraina meridionale ed orientale, fornendo supporto alle forze di terra russe. Mosca ha un accesso aereo molto limitato all'Ucraina settentrionale ed occidentale", ed è quindi costretta a limitare "le azioni offensive agli attacchi in profondità con armi a distanza".

Sullo stesso argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Gic - 1243993

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar