It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Intesa San Paolo: finanziamento per nuovo T1 aeroporto "Jfk" di New York

Il progetto, in tre fasi, avrà un costo totale stimato di circa 9,5 miliardi di dollari

Intesa Sanpaolo ha annunciato di aver sottoscritto un accordo per un finanziamento in pool con debito senior per un importo massimo di 6,63 miliardi di dollari insieme ad un gruppo di altre sei co-ordinating Lead Arrangers per sviluppare ed implementare la Fase A del nuovo Terminal 1 dell’aeroporto internazionale "John F. Kennedy" (“Jfk”) di New York.

Considerato il più cospicuo investimento singolo in un’infrastruttura aeroportuale negli Usa, il progetto intende realizzare al "Jfk" un terminal all’avanguardia in grado di gestire gli oltre 10 milioni di passeggeri annui attesi da qui al 2030. Il progetto avrà un costo totale stimato di circa 9,5 miliardi di dollari e verrà ripartito in tre fasi.

Il “New Terminal One” –il cui completamento è previsto per il 2026– sarà il terminal più grande dello scalo (circa 223.000 metri quadrati) e si estenderà sulla superficie degli attuali T1, 2 e 3. Durante la Fase A verranno realizzati 14 widebody gate, mentre altri nove verranno aggiunti nelle fasi successive per un totale di 23 gate entro il 2030.

Il progetto è finanziato da un consorzio per lo sviluppo composto da Ferrovial, Carlyle, Jlc ed Ullico.

red/f - 1245234

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar