It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Tajani-Wang: colloquio telefonico tra ministro ed omologo cinese

Segue dopo pochi giorni incontro tra Meloni e Xi Jinping a Bali

Il vicepresidente del Consiglio dei ministri e ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale,  Antonio Tajani, ha avuto oggi un colloquio telefonico con il consigliere di Stato e ministro degli esteri della Repubblica popolare cinese, Wang Yi.

 La telefonata segue di pochi giorni l’incontro tra il presidente del Consiglio Giorgia Meloni ed il presidente cinese Xi Jinping a margine del G20 di Bali, a testimonianza dell’importante partnership tra Italia e Cina. Nel corso del colloquio, il ministro ha ribadito al collega l’impegno a rilanciare il dialogo bilaterale ed a rafforzare le relazioni economiche in settori cruciali, a partire da quello della transizione ed efficienza energetica, auspicando altresì un più agevole accesso dei prodotti alimentari italiani nel mercato cinese. Con 54 miliardi di Euro di interscambio nel 2021, un dato in costante crescita dopo le difficoltà causate dalla pandemia, la Cina è infatti il nostro primo partner commerciale in Asia ed un mercato di primaria importanza per le nostre imprese.

I due ministri hanno passato in rassegna anche i principali dossier di politica internazionale. Sulla guerra in Ucraina, Tajani ha rimarcato la necessità di promuovere ogni iniziativa diplomatica per favorire la composizione pacifica del conflitto, e di evitare una pericolosa escalation. Con riferimento infine ai rapporti tra Ue e Cina, il capo della Farnesina ha auspicato la rapida ripresa di tutti i canali di dialogo, incluso quello in materia di diritti umani.

red/f - 1248015

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar