It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aereo precipita nel cremonese (2), morti pilota e paracadutista

Si indaga soprattutto sull'ultimo dei nove lanci

Un normale lancio paracadutistico che purtroppo si è tramutato in tragedia. Nel corso della mattinata di ieri, domenica 20 settembre 2020, un aeromobile Pilatus PC-6 (marche T7-Sky) è precipitato in un campo nei pressi di Cremona dopo aver perso progressivamente quota. L’incidente è avvenuto verso le 9:30 e la dinamica deve ancora essere accertata con precisione. Secondo quanto trapelato finora, l’ultimo dei nove paracadutisti che sarebbero stati presenti a bordo del velivolo avrebbe toccato un’ala. Il danno sarebbe stato dunque determinante per far perdere quota all’aereo prima della disgrazia. 

Si sta parlando molto anche del pilota, rimasto con tutta probabilità immobilizzato nella cabina. Le vittime sono lo stesso pilota ed il paracadutista, rimasto ferito in seguito all’impatto e poi ritrovato cadavere non lontano dal territorio comunale di Livrasco. Il Pilatus PC-6 era partito dall’Aero Club Cremona-Migliaro: a lanciare l’allarme è stato un cacciatore che si trovava nel campo e che ha scoperto il corpo privo di vita del paracadutista. Un’inchiesta è stata aperta dall’Ansv (Agenzia nazionale per la sicurezza del volo) e nelle prossime ore potrebbero esserci ulteriori aggiornamenti (leggi anche l'articolo pubblicato da AVIONEWS).

Sr - 1231983

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar