It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Disimpegno di British Airways a Gatwick in favore di Heathrow

Il vettore aereo vuole puntare su un solo scalo londinese

Gatwick o Heathrow? Il dubbio non è all’altezza di quello amletico reso immortale da William Shakespeare, ma ha fatto ragionare parecchio il vettore aereo British Airways. In queste ultime ore è arrivata la scelta definitiva, la compagnia britannica ridimensionerà progressivamente le attività presso lo scalo londinese di Gatwick, dando la precedenza ad Heathrow (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). L’obiettivo è quello di modificare i business e affrontare in maniera diversa la pandemia da coronavirus; secondo quanto riferito dai media locali, inoltre, il nuovo amministratore delegato Sean Doyle (vedi AVIONEWS) sarebbe sempre più convinto di questa preferenza nei confronti dell’aeroporto della capitale.

In particolare, si punta a frenare il crollo dei viaggi d’affari, potenziando l’offerta di partenze da Heathrow con destinazione Barbados e Bermuda. Qualcosa di simile è avvenuto la scorsa settimana, quando British Airways ha trasferito i collegamenti aerei da Londra alle Maldive e “mettendo da parte” Gatwick. Le partenze da Heathrow verso entrambe le mete mancavano da tantissimo tempo, per la precisione da 15 (Barbados) e 30 anni (Bermuda). In futuro potrebbe accadere lo stesso con New York ma è ancora troppo presto per sbilanciarsi con ipotesi di questo tipo.

Sr - 1232693

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar