It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Singapore Airlines riprende il volo più lungo del mondo

Il collegamento aereo copre 15 mila chilometri fino a New York

Il collegamento aereo più lungo del mondo: nel caso del vettore Singapore Airlines non si tratta di un’affermazione esagerata, ma di un dato di fatto. Novembre 2020 dovrebbe essere il momento giusto per “rispolverare” questo volo che è uno dei vanti dell’aviolinea asiatica e che non poteva non essere sospeso a causa della pandemia da Covid-19 (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Come sottolineato nel corso della serata di ieri giovedì 22 ottobre 2020 dal vicepresidente esecutivo della compagnia, Lee Lik Hsin, il collegamento non dovrebbe rimanere bloccato a lungo. 

Si sta parlando della rotta che mette in comunicazione Singapore e l’aeroporto internazionale “John Fitzgerald Kennedy” di New York; la distanza non è chiaramente indifferente, oltre 15 mila chilometri che rappresentano appunto la maggiore in assoluto. Singapore Airlines non vuole rinunciarci e gli aerei torneranno con tutta probabilità a decollare per raggiungere gli Stati Uniti il prossimo 9 novembre: l’obiettivo è quello di ripristinare quanto prima la rete globale del vettore e quello americano viene ancora considerato un mercato chiave. Tra non molti giorni ci saranno tre voli settimanali con andata e ritorno tra la piccola Nazione asiatica e la “Grande Mela”, sempre con un A-350/900. 

Sull'argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

Sr - 1232813

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar