It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Approvato piano di salvataggio per South African Airways

Il vettore aereo riceverà mezzo miliardo di Euro

Mezzo miliardo di Euro: la cifra è a dir poco considerevole, ma è stata ritenuta congrua per il salvataggio del vettore aereo South African Airways (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Il governo locale ha deciso di finanziare il piano di ristrutturazione dell’aviolinea con 10,5 miliardi di rand (l’equivalente appunto di 500 milioni di Euro), dopo mesi e mesi di difficoltà economiche. In effetti, dallo scorso mese di dicembre questa compagnia è in amministrazione straordinaria, il risultato delle gestioni precedenti che non hanno fatto altro che accrescerne il debito. 

Lo stesso esecutivo sudafricano ha comunque cercato di correggere in parte il tiro; il prestito non è stato definito propriamente un “piano di salvataggio”, ma una vera e propria “assunzione di responsabilità del Sudafrica in quanto azionista del vettore”. In pratica, come è stato rimarcato dal ministero dell’economia nel presentare il bilancio di South African Airways in parlamento, “non si può sfuggire a un obbligo”. I soldi sono stati trovati grazie a una serie di tagli di spesa, oltre ad alcune sovvenzioni che non sono ancora state specificate. 

I 10,5 miliardi di rand si aggiungono agli altri 16,4 miliardi erogati lo scorso mese di febbraio. L’aviolinea africana è stata costretta a cancellare le principali rotte nazionali e quelle internazionali, nonostante il risparmio non sia stato la conseguenza di queste scelte industriali strategiche. Le polemiche non mancano, la compagnia viene considerata un “carrozzone” che mette nei guai il Sudafrica dal punto di vista economico, ma il governo ha deciso comunque di andare avanti per la sua strada. 

Sull’argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Sr - 1232951

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar