It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Nuovo prestito economico per South African Airways

Il vettore aereo sostenuto dal governo locale

Un nuovo prestito, l’ennesimo di una lunga serie: per il vettore aereo South African Airways si sta profilando un aiuto economico importante da parte del governo locale, per la precisione 5 miliardi di rand sudafricani (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Si tratta dell’equivalente di poco meno di 300 milioni di Euro che la compagnia africana ha ricevuto dal dipartimento delle imprese pubbliche con motivazioni molto precise. In effetti, il denaro concesso nelle ultime ore deve essere utilizzato per sostenere il personale licenziato nell’ambito del piano di salvataggio. La legge locale prevede la protezione dal fallimento, proprio quello che è successo a South African Airways lo scorso mese di dicembre dopo anni ed anni di perdite importanti. La crisi innescata dalla pandemia da coronavirus, poi, non ha fatto altro che peggiorare la situazione. Come già accennato, non è la prima volta che l’esecutivo interviene in questo modo. A fine ottobre del 2020, è stato approvato ufficialmente il salvataggio dell’aviolinea sudafricana. Nel dettaglio, in quel caso è stato ritenuto congruo mezzo miliardo di Euro, una ristrutturazione a dir poco complessa; il vettore è stato costretto a cancellare le principali rotte nazionali e quelle internazionali, nonostante il risparmio non sia stato la conseguenza di queste scelte industriali strategiche. Le polemiche non mancano e la compagnia viene considerata un “carrozzone” che mette nei guai il Sudafrica dal punto di vista economico, ma il governo ha deciso comunque di andare avanti per la sua strada. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1234896

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar