It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

La tuta alare di Bmw che raggiunge i 300 chilometri orari

Funziona grazie a due motori elettrici - VIDEO

Piacere di guidare: lo slogan della casa automobilistica tedesca Bmw deve essere rivisitato ed ampliato dopo la proposta di un dispositivo molto particolare che non ha nulla a che fare con le autovetture. Il Gruppo di Monaco di Baviera, infatti, ha pensato bene di reinventare la mobilità con una tuta alare azionata da un sistema elettrico. Di cosa si tratta esattamente? Il modulo di trasmissione è caratterizzato da due motori elettrici che generano entrambi 75 chilowatt per un tempo massimo di cinque minuti. In poche parole, le eliche sono leggere e realizzate in fibre di carbonio ed alluminio, tanto da poter raggiungere i 25 mila giri al minuto; la batteria utilizzata in questo caso, poi, ha una potenza di 50 volt. 

Non è una tuta alare tradizionale, visto che il motore elettrico fa ovviamente la differenza, soprattutto in termini di velocità. Bmw ha parlato in queste ore di picchi pari a 300 chilometri orari, con la possibilità di coprire distanze molto lunghe (nonostante lo svantaggio della poca autonomia). Il primo volo nei cieli ha avuto successo e ha coinvolto il pilota di tuta alare professionista Peter Salzmann. Quest’ultimo, insieme ad altri due piloti, ha raggiunto in elicottero quota 3 mila metri, con i tre che hanno poi volato in formazione lungo un massiccio montuoso non meglio precisato. Rispetto alle velocità delle tute tradizionali non c’è proprio paragone, come si nota bene in un video che la casa teutonica ha pubblicato on-line e che ha registrato un gran numero di visite.

Sotto, il filmato che mostra il test di Bmw:

Sr - 1233267

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar