It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Taiwan ordina ispezione aereo F-16 dopo addestramento

Uno dei velivoli militari è sparito dai radar

Taiwan è stata costretta in queste ultime ore a far atterrare i suoi aerei militari F-16 a causa di alcune ispezioni di sicurezza che si sono rese necessarie al termine di un’esercitazione (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Come si è appreso dai media locali, la messa a terra coinvolge 150 velivoli che erano nei cieli per rafforzare l’addestramento nell’ipotesi di un inasprimento delle tensioni con la Cina (vedi AVIONEWS). La violazione dello spazio aereo di Taipei da parte di Pechino sta avendo una frequenza fin troppo regolare, ma cosa è successo di preciso per rendere urgente un’ispezione del genere? 

Uno degli F-16 in cui era presente un pilota 44enne sarebbe scomparso improvvisamente dai radar mentre si trovava a un’altitudine di 1800 metri; il fatto è avvenuto due minuti dopo il decollo dalla base aerea di Hualien e tre settimane dopo la messa a terra degli aerei F-5E in seguito ad un incidente mortale. Taiwan ha avviato da tempo una modernizzazione delle forze armate, anche se questi intoppi non fanno altro che sorgere dei dubbi. Oltre agli F-16 (consegnati per la prima volta da Washington nel 1997), l’aeronautica locale può contare su Mirage di fabbricazione francese che risalgono alla fine degli anni novanta, mentre i già citati F-5E sono stati costruiti circa mezzo secolo fa.

Sr - 1233349

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar