It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Difesa. Biden si affiderà a Lloyd Austin per il Pentagono

Ormai certa la nomina del nuovo segretario

Gran parte dei media americani hanno anticipato la nomina di un importante rappresentante dell’amministrazione Biden che si sta progressivamente formando (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Si tratta della persona che ricoprirà il ruolo di segretario al dipartimento della difesa, in poche parole il futuro numero uno del Pentagono. Il successore dell’attuale segretario, Cristopher Miller (insediato ad interim da Donald Trump negli ultimi giorni, come approfondito anche da AVIONEWS) dovrebbe essere Lloyd Austin. Joe Biden si affiderà con tutta probabilità a colui che in passato ha guidato il Centcom (United States Central Command), vale a dire l’unità militare che si occupa prevalentemente della questione mediorientale. In caso di conferma ufficiale, Austin diventerebbe il primo cittadino afro-americano chiamato a guidare il Pentagono, dopo aver “conquistato” questo primato proprio in relazione al Centcom. Austin è in pensione e questo pone un problema che non va comunque sottovalutato: la sua nomina per passare al Senato avrà bisogno, come fu per Mattis, di una esenzione del Congresso, visto che per i militari per ricoprire incarichi nell’amministrazione devono essere passati almeno sette anni dalla pensione. Durante la vicepresidenza di Biden nel corso dell’amministrazione Obama, Austin era stato il vice-capo di Stato maggiore dell’esercito. La cerimonia pubblica per il giuramento e l'insediamento del nuovo presidente degli Stati Uniti è in programma per il prossimo 20 gennaio. 

Sr - 1233769

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar