It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Marte: il test sperimentale di SpaceX termina con un'esplosione

Elon Musk si è detto comunque soddisfatto - VIDEO

Un flop, forse non totale, ma comunque un flop: in queste ore non si parla che in questi termini del primo test sperimentale in assoluto condotto da SpaceX, l’agenzia spaziale fondata dal numero uno di Tesla Elon Musk, per capire come potrebbe svolgersi una eventuale missione su Marte. Il pianeta rosso affascina da sempre l’imprenditore americano (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS), peccato che la navicella Starship SN8, un prototipo di quella che dovrà essere impiegata a tutti gli effetti, sia esplosa nel corso dell’esperimento. Il veicolo spaziale deve dimostrare che è possibile far viaggiare delle persone fino ad arrivare sul suolo marziano, un progetto a dir poco avveniristico. L’atterraggio non è però andato nel migliore dei modi, nonostante lo stesso Musk abbia parlato con entusiasmo di un successo. 

In effetti, l’obiettivo era quello di raccogliere il maggior numero possibile di informazioni in merito al complicato itinerario spaziale e questi dati ci sarebbero davvero. Sul proprio account Twitter, Musk ha usato poche ma ottimistiche parole: “Congratulazioni alla squadra di SpaceX. Marte, arriviamo”. Il razzo in questione è lungo 50 metri e funziona con tre motori Raptor di nuovissima concezione (nella versione definitiva diventeranno il doppio). Il decollo è avvenuto nei pressi di Boca Chica, nello Stato americano del Texas e la discesa controllata è terminata per l’appunto con la scomparsa della navicella in un ammasso informe di fuoco. 

Sull’argomento leggi anche la notizia che è stata pubblicata da AVIONEWS

Sotto, il video dell'esperimento spaziale.


Sr - 1233804

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar