It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei. Ryanair scettica su espansione Wizz Air

Ad O'Leary ha commentato la situazione della compagnia ungherese

Tra i vettori aerei low-cost non non scorre certo buon sangue, ma la situazione è peggiorata, o almeno è questa l’impressione destata dall’amministratore delegato di Ryanair, Michael O’Leary. L’ad della compagnia irlandese non si era ancora esposto nei confronti di Wizz Air, mentre invece nelle ultime ore si è scagliato contro la strategia commerciale dell’aviolinea ungherese (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS). La stessa Wizz Air si sta dimostrando da qualche tempo una protagonista importante del mercato italiano, fino a non troppi mesi fa poco sfruttato. Secondo O’Leary, la compagnia non potrà andare oltre un certo limite, raggiunto il quale sarà necessario fare un doveroso passo indietro. Il ceo di Ryanair è convinto del fatto che l’espansione di Wizz Air nelle Nazioni dell’Europa occidentale sarà una “mossa fatale”. A suo dire infatti ci si dovrà confrontare con un dettaglio di non poco conto e che nei mercati finora “esplorati” non era presente, quello dei sindacati. O’Leary sa bene quali sono i confronti che è necessario porre in essere con queste sigle sui contratti dei lavoratori, ed è convinto che lo stesso accadrà al collega Varadi (vedi AVIONEWS). Lo scenario immaginato dall’ad è soltanto uno: la compagnia magiara sarà obbligata ad arretrare nel breve termine, puntando magari su mercati meno ostili e con sindacati meno agguerriti.

Sr - 1233909

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar