It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Amazon acquista aerei B-767 per il trasporto delle merci

I velivoli sono già in fase di conversione

Lo slogan ufficiale di Amazon, celebre azienda americana attiva nell’e-commerce, parla chiaro: bisogna fare la storia e ora Jeff Bezos è pronto a riscriverla anche per quel che concerne il trasporto aereo di merci (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS). L’azienda di Seattle ha intenzione di diversificare al massimo la propria strategia commerciale, acquisendo velivoli da impiegare per i propri servizi. L’ultima operazione di questo tipo ha riguardato 7 B-767/300ER che sono stati messi a disposizione dal vettore aereo Delta Airlines: si sta parlando di aeromobili sfruttati normalmente per il trasporto dei passeggeri e che sono già in fase di trasformazione in cargo. Si tratta di aerei che la stessa Delta ha lasciato a terra nel corso del 2020 per rimpiazzarli con altri più nuovi, dunque Amazon ha deciso di cogliere la palla al balzo. 

Negli ultimi mesi dello scorso anno, tra l’altro, la multinazionale del commercio elettronico ha individuato il primo hub del continente europeo; Amazon Air si affiderà all’aeroporto di Lipsia-Halle, come approfondito anche da AVIONEWS. Altri due obiettivi fondamentali che devono essere raggiunti in tempi ragionevoli sono l’ottimizzazione delle operazioni e la riduzione dei tempi delle consegne. A volare per conto di Amazon Air in questo caso saranno due velivoli, entrambi B-737/800 che fanno parte della flotta dell’aviolinea irlandese Asl Airlines. La presenza nella città teutonica dura ormai dal lontano 2006 ed i dipendenti che lavorano per conto della divisone della multinazionale di Jeff Bezos sono 1500; con l’hub si cercherà di dare impulso all’occupazione (altre 200 assunzioni), senza dimenticare le prospettive che riguardano il materiale da trasportare. 

Sr - 1234106

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar