It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Incidenti aerei B-737 Max (2), Boeing pagherà 2 miliardi di Euro

Riconosciuta la condotta fraudolenta

Oltre due miliardi di Euro: è questo il pagamento che Boeing dovrà assicurare a causa delle vicende legate all’aereo B-737 Max, protagonista di due gravi incidenti mortali nel 2018 e nel 2019 (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS). Si sta parlando di circa 2,5 miliardi di dollari che l’industria americana verserà per coprire ogni accusa penale del dipartimento di giustizia degli Stati Uniti. Questo ente, infatti, ha incolpato il Gruppo di Chicago di aver cospirato per nascondere le informazioni sul velivolo, una ricostruzione molto grave e pesante (vedi AVIONEWS). Il 737 Max è stato purtroppo al centro di due tragedie nei cieli nel giro di appena sei mesi, una in Indonesia e l’altra in Etiopia. Sono decedute 346 persone ed il motivo delle disgrazie è stato sempre ricercato nel malfunzionamento del software che avrebbe “ingannato” i piloti. 

Il dipartimento è stato molto chiaro nella sua invettiva, raggiungendo comunque un accordo economico con Boeing, accusata di non essere stata sincera nelle spiegazioni sul sistema di stabilizzazione Mcas che ha provocato i due incidenti. Secondo quanto riferito da David Burns, viceprocuratore generale, la condotta dei dipendenti sarebbe stata “fraudolenta ed ingannevole”. Proprio lo scorso mese, questo modello di aeromobile è tornato a volare con il vettore aereo American Airlines che ha sottolineato di volergli dare "fiducia" nel corso di questo 2021. 

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Sr - 1234159

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar