It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Russia, drastico calo passeggeri per vettori aerei nazionali

Le misure restrittive anti-covid hanno inciso parecchio

Quasi il 50% in meno per quel che riguarda il totale dei passeggeri che hanno scelto vettori aerei russi per viaggiare: è questo il dato emerso nel corso della giornata odierna, lunedì 18 gennaio 2021, in relazione ai collegamenti garantiti da queste aviolinee nel 2020. I viaggiatori di cui si sta parlando sono diminuiti di 46 punti percentuali per la precisione rispetto ad un anno prima, come confermato da Rosaviatsiya, l’agenza federale russa che si occupa dell’aviazione civile. Si tratta di risultati preliminari (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS), ma pur sempre significativi. Non bisogna dimenticare che il governo di Mosca ha deciso di bloccare e sospendere i voli internazionali nei mesi appena citati per motivi più che semplici da intuire, vale a dire la pandemia da coronavirus che ha reso quasi impossibili i trasporti di ogni tipo. Alcune rotte hanno beneficiato del ripristino delle operazioni, peccato che poi la domanda dei passeggeri non si sia ripresa affatto. Il traffico all’interno della Nazione è sceso progressivamente e drasticamente in seguito alle misure restrittive introdotte dall’esecutivo, nonostante un timido rialzo negli ultimi tempi. Lo scorso mese di dicembre, in particolare, le compagnie locali hanno garantito il trasporto di oltre 5 milioni di passeggeri, in diminuzione di 43 punti percentuali rispetto allo stesso periodo di dodici mesi prima. 

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Sr - 1234322

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar