It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Air France, slitta ancora approvazione piano sociale

Previsti diversi licenziamenti tra il personale

Presto “Questi fantasmi” potrebbe non essere più soltanto il titolo di una delle più celebri commedie teatrali di Eduardo De Filippo: c’è uno spettro che aleggia sul vettore aereo Air France (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Il riferimento non può che andare all’approvazione del piano sociale della compagnia transalpina, visto che questo via libera sta slittando di settimana in settimana. Come riportato in queste ultime ore dai media locali, il programma occupazionale prevede circa mille licenziamenti e diverse uscite volontarie a partire dal 15 febbraio, ma i primi tagli non sono ancora cominciati. In particolare, manca ancora il sì della direzione regionale francese sul lavoro e sull’impresa, anche perché le condizioni imposte per riclassificare dal punto di vista professionale piloti, steward, hostess e personale di terra non convincono ancora. Un eventuale rifiuto della stessa direzione costringerebbe i sindacati a negoziare di nuovo il piano e non sarebbe un compito semplice di questi tempi. Air France ha assicurato che le trattative sono ancora in corso e non ci si può sbilanciare in un senso o nell’altro. In base a quanto riferito da alcune fonti che vengono definite come “piuttosto informate sulla vicenda”, la seconda metà del mese di febbraio che è appena cominciato potrebbe essere decisiva per una decisione ufficiale, visto che non sono pochi gli elementi giuridici su cui concentrare l’attenzione. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1234619

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar