It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Piano industriale Alitalia. Mulè (Fi): "Chiarire bando Mise"

Nuove indicazioni per la cessione degli asset

L’onorevole Giorgio Mulè, esponente di Forza Italia e componente della IX commissione Trasporti alla Camera, ha commentato la questione del vettore aereo Alitalia ed il bando del ministero dello Sviluppo economico che riguarda da vicino il piano industriale (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Secondo Mulè, bisogna chiarire al più presto questa vicenda, visto che il dicastero ha fornito nuove indicazioni per l’avvio di un bando relativo alla cessione degli asset della compagnia in amministrazione straordinaria. Una richiesta del genere, stando a quanto riferito dal deputato forzista, non può che far diventare il piano industriale “carta straccia”. Forza Italia e gli altri partiti del centrodestra hanno ottenuto che in Commissione si bloccasse l’esame del piano di Ita (Italia trasporto aereo) “per approfondire quello che ogni giorno è sempre più nebuloso”. Come rimarcato da Mulè, nel dossier del vettore la partecipazione alle gare per la cessione dei beni viene considerata una variabile che può compromettere i risultati annunciati. Ora Fi si attende qualche aggiornamento in più, “nella speranza che la pantomima sulla pelle di chi lavora in Alitalia e dei contribuenti finisca al più presto”. Tra le altre variabili che possono incidere sugli obiettivi figurano l’effettiva ripresa della domanda e dei volumi di traffico, la negoziazione dei contratti di lavoro collettivi a condizioni in linea con le assunzioni del piano, l’evoluzione delle dinamiche di prezzo del jet fuel e l’effettiva disponibilità di aeromobili sul mercato in linea con i tempi di phase-in ipotizzati nel dossier. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1234623

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar