It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aerei ed eventi. "Cortina 2021": domenica sorvolo "Frecce "Tricolori"

Nutrita presenza di atleti militari ai Campionati mondiali di sci alpino

Le Forze Armate presenti con i propri team ed i propri atleti ai Campionati mondiali di sci alpino di Cortina d'Ampezzo (Belluno), dall'8 (anche se le competizioni dei primi giorni sono state annullate causa maltempo, pioggia, neve abbondante ed ora nebbia) fino al 21 febbraio 2021. In gara atleti militari di Esercito e Carabinieri, le Truppe Alpine impegnate nell’organizzazione, i Carabinieri nella sicurezza a bordo pista

Ai Campionati mondiali di sci alpinismo di Cortina d’Ampezzo l’Italia partecipa con una nutrita presenza di atleti militari.

Sette gli atleti della Sezione sport invernali del Centro sportivo Esercito in gara.

Per la squadra femminile: 1° caporale maggiore Marta Bassino; caporale maggiore capo scelto Elena Curtoni; caporale maggiore capo scelto Francesca Marsaglia; caporale maggiore capo Irene Curtoni; 1° caporale maggiore Lara Della Mea.

Nella squadra azzurra maschile: il caporale maggiore capo Giuliano Razzoli ed il caporal maggiore capo Matteo Marsaglia.

Nutrita anche la partecipazione di atleti provenienti dall’Arma dei Carabinieri: Giovanni Borsotti; Emanuele Buzzi; Dominik Paris; Florian Schieder e, per squadra femminile, Federica Brignone.

A "Cortina 2021" sono in pista anche numerosi atleti delle "Fiamme Gialle" e delle "Fiamme Oro".

Oltre altri atleti in gara, le Forze Armate hanno offerto il loro supporto all’organizzazione dei Campionati del mondo di sci alpino.

Già a partire dal mese di gennaio, personale delle unità alpine sotto la responsabilità del 7° Reggimento Alpini della Brigata “Julia”, nel pieno rispetto delle norme relative al contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, ha fornito e fornirà alla complessa macchina organizzativa il necessario supporto per poter assicurare la regolarità delle competizioni.

In particolare i circa 150 alpini hanno preventivamente operato per il concorso allo sgombero della neve (caduta copiosa nell’ultimo periodo) concorrendo alla sicurezza della vita quotidiana della comunità locale.

Successivamente, hanno provveduto all’allestimento dei tracciati di gara, posato reti di protezione, preparato le piste e montato le aree tecniche di partenza ed arrivo e non ultimo garantiranno la sicurezza dei campi di gara e concorreranno al primo soccorso sanitario in pista.

A vigilare sulla sicurezza dell'evento sportivo, i Carabinieri. Gli sciatori dell’Arma, inoltre, hanno trasportato il Tricolore nella cerimonia di apertura di "Cortina 2021" di domenica, avvenuta anche questa sotto la neve.

Tricolore protagonista anche del sorvolo che effettueranno gli aerei delle "Frecce Tricolori" domenica 14 febbraio.

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

Photo gallery Aerei delle Frecce Tricolori in preparazione del passaggio sui cieli di Cortina (Belluno) il 14 febbraio 2021 durante i Campionati mondiali di sci alpinismo (8-21)
red - 1234760

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar