It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Anzaldi (Iv): "Non esiste soltanto Alitalia, Draghi pensi alla Rai"

L'onorevole è segretario della Commissione Vigilanza

L’onorevole Michele Anzaldi, deputato di Italia Viva e segretario della Commissione Vigilanza della Rai, ha affidato al proprio account Facebook una riflessione sull’azienda di Viale Mazzini che ha coinvolto anche il vettore aereo Alitalia (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS). Secondo Anzaldi, il presidente del Consiglio in pectore, Mario Draghi, non dovrebbe approfondire soltanto la questione dell’ex-compagnia di bandiera, visto che non ci sarebbe stata alcuna discussione sulla Rai e sul rispetto del contratto di servizio. Anzaldi non ha gradito la precedenza data ad Alitalia ed ai 90 milioni di Euro che potrebbero essere erogati in favore dell’aviolinea per scongiurare il licenziamento di migliaia di dipendenti. Per l’onorevole di Iv, uno spazio altrettanto adeguato andrebbe dato agli 80 milioni di Euro elargiti dal Governo Conte a dicembre in favore di Radio televisione italiana spa (il riferimento è andato alla legge di bilancio). Il segretario della Commissione Vigilanza è convinto non ci sia stata alcuna garanzia per quel che riguarda il taglio degli sprechi. La nota social prosegue in questo modo: “Draghi, quando scioglierà la riserva, dovrà occuparsi anche della difficile sfida di riportare la Rai al rispetto dei suoi doveri e di mettere la parola fine a indebiti privilegi". Gli ultimi aggiornamenti sul vettore aereo in amministrazione straordinaria sono quelli relativi ai quasi 2 miliardi di Euro necessari per la sopravvivenza prima del decollo della Newco.

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia che è stata pubblicata da AVIONEWS.

Sr - 1234821

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar