It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Entusiasmo Russia per missione cinese su Marte

La sonda Tianwen-1 è appena entrata nell'orbita

La Cina ha continuato a stupire nelle ultime ore in ambito aerospaziale con l’attesa orbita marziana in cui ha fatto ufficialmente il suo ingresso la sonda Tianwen-1 (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). L’evento ha attirato l’entusiasmo internazionale, soprattutto quello della Russia. Come riferito dai media locali, gli esperti russi hanno salutato con favore questo risultato ragguardevole ed a questo punto si attende una collaborazione bilaterale più stretta. Pechino e Mosca potrebbero dunque cooperare nelle future missioni spaziali, oltre all’uso pacifico dello spazio. Tra i più strenui sostenitori di questa unione di intenti c’è Aleksandr Zheleznyakov, storico russo dell’astronautica. A suo dire, il programma cinese di esplorazione merita ogni tipo di lode, in quanto “caratterizzato da coerenza, equilibrio ed ambizione”. Per Vladimir Surdin, professore associato presso il dipartimento di fisica dell’università statale di Mosca, l’esplorazione di Marte è senza dubbio complessa, ma la Cina ha compiuto passi da gigante. Lo stesso Surdin ha sottolineato come si attenda un atterraggio positivo della sonda asiatica sul "Pianeta rosso", in modo da poter aumentare il numero di scoperte scientifiche utili per il futuro. Tutto è pronto per una partnership internazionale? Gli elogi di esperti di settore e docenti sono senza dubbio incoraggianti, anche se per il momento si tratta semplicemente di buone intenzioni. Il lancio della sonda mediante il razzo Long March-5 risale allo scorso mese di luglio ed il viaggio è durato complessivamente 202 giorni, con tanto di correzioni orbitali tipiche di queste missioni.

Sullo stesso argomento leggi l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1234848

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar